La nostra storia

dal 2007 il birrificio italiano più premiato al mondo

La produzione di birra artigianale inizia a marzo 2007 a Roncole Verdi di Busseto (PR) e già dai primi anni di attività il birrificio si distingue nei maggiori concorsi internazionali di birra per la qualità dei prodotti, vincendo svariati premi che ci varranno il titolo di birrificio italiano più premiato al mondo. Nel 2015 le attività si trasferiscono nella nuova sede di Soragna (PR), dove ad oggi vengono realizzate le linee di birre principali. Nel 2016 il Gruppo Duvel Moortgat acquisisce parte delle quote del birrificio, acquistandolo completamente ad aprile 2020.

2007
storia-italia-since-2007
2007
Fondazione del birrificio

A Roncole Verdi di Busseto (Parma), paese natale di Giuseppe Verdi e punto di riferimento gastronomico della bassa parmense, Giovanni Campari fonda il Birrificio del Ducato insieme ad altri due soci. Il neonato microbirrificio  inizia ufficialmente la produzione di birra artigianale il 27 marzo 2007.

2008
STORIA-SINCE-2007
2008
I primi premi

La linea classica delle birre, seppur in evoluzione, è completa. La distribuzione inizia a volgersi all’estero stabilendo i primi contatti con Stati Uniti e Svezia. Vinciamo 3 argenti al concorso nazionale Birra dell’Anno e il primo grande riconoscimento con la Verdi Imperial Stout premiata con la medaglia d’oro all’European Beer Star. La Verdi diventa così la prima birra italiana a vincere una competizione birraria internazionale. Vengono acquistate le prime botti da barrique destinate all’affinamento di una delle nostre grandi birre speciali: L’Ultima Luna.

2009
BOTTI
2009
botti e barrique

Nasce la linea speciale che si va ad aggiungere a quella classica. Iniziamo ad esportare verso due nuovi ed importanti mercati. Le riviste di settore Draft Magazine e Wine Enthusiast inseriscono la New Morning nella classifica delle 25 migliori birre al mondo. Un’importante medaglia arriva dal Stockholm Beer Festival. La nostra cantina si riempie di altre botti arrivando così a circa venti barrique per l’invecchiamento.

2010
european-beer-star
2010
un anno di successi

Il 2010 è contrassegnato da una serie entusiasmante di successi: medaglia d’argento per la Viaemilia a World Beer Cup; 5 medaglie all’International Beer Challenge; 4 medaglie all’European Beer Star sempre con la Viaemilia; non ultimo, dal concorso italiano Birra dell’Anno arriva il titolo di “Birrificio dell’Anno”. A soli tre anni dall’avvio della produzione tutte le nostre birre hanno così ottenuto almeno un premio in un concorso birrario. Acquisiamo l’impianto del birrificio Starbeer con sede a Fiorenzuola d’Arda (Piacenza) per ampliare la produzione. Qui nasce Machete mentre a Roncole 30 nuove botti di legno vanno ad affollare la sempre più stretta cantina del birrificio.

2011
storia-parma-2007
2011
l'anno dei record

Dal concorso Birra dell’Anno arriva il bis al titolo “Birrificio dell’Anno”. A queste si sono poi aggiunte le 7 medaglie vinte all’European Beer Star, primato tuttora imbattuto nella storia del concorso per numero di medaglie vinte in una sola edizione. 

2012
nuove-fondamenta
2012
nuove fondamenta

Nel 2012 ancora tanti riconoscimenti: 4 medaglie dal concorso Birra dell’Anno; Argento per la Viaemilia al World Beer Cup; un bronzo all’European Beer Star; la Winterlude conquista il primo posto assoluto al Campionato Italiano Birre Artigianali. Cresciamo ancora nei volumi di esportazione e iniziamo i lavori del capannone a Soragna che diventerà la nostra “nuova casa”.

2013
STORIA-PARMA-ITALIA
2013
il birrificio a Soragna

Abbiamo inaugurato parte della nuova sede, dove sono già operativi il reparto amministrativo e quello logistico – che ora gode di ben 240 metri quadrati di cella frigo. I premi del 2013 sono tanti e differenti. Si comincia dal concorso nazionale Birra dell’Anno che ci riconosce tre Bronzi, un Argento ed un Oro per La Luna Rossa. Al Brussels Beer Challenge due medaglie d’oro ed una d’argento il nostro birrificio; all’European Beer Star due Ori e due Bronzi. La cantina raggiunge la quota di 90 botti in legno destinate all’affinamento delle birre speciali.

2014
2014
export alle stelle

A Birra dell’Anno otteniamo 5 medaglie. Al World Beer Cup la Viaemilia ottiene per la terza volta di fila la medaglia d’argento, mentre all’European Beer Star ci aggiudichiamo un Bronzo. Viene dedicato molto tempo alla ricerca sulle birre sour, con apprezzamenti provenienti da tutto il mondo. Alla fine dell’anno esportiamo il 35% della nostra produzione in 18 Paesi.

2015
PARMA-ITALIA-2007
2015
tutti a soragna!
Da autunno operativi con il nuovo impianto automatico a 5 tini da 60 hl, grazie al quale incrementiamo la produzione sostanzialmente. Il birrificio di Roncole Verdi viene adibito totalmente a birrificio sour.
2016
birre-italiane-di-qualita
2016
l'ingresso in duvel Moortgat

Inizia un progressivo miglioramento qualitativo delle birre, risultato degli strumenti all’avanguardia a disposizione nel nuovo birrificio.  Partecipiamo alle maggiori fiere, festival ed eventi nazionali e internazionali birrari. A fine anno, la famiglia Duvel Moortgat acquisisce il 35% delle quote del birrificio.

2017
DECENNALE-PARMA
2017
il decennale

Nel mese di aprile festeggiamo il decimo anniversario dalla nascita del birrificio organizzando un festival internazionale della birra craft a Parma, a cui hanno partecipato 15 birrifici provenienti da 11 paesi diversi. A giugno viene annunciato pubblicamente l’accordo con Duvel Moortgat. La sinergia creata con un gruppo così importante in termini di cultura e tradizione birraria, la cui filosofia è improntata sulla qualità delle birre e sulle persone, è stata effettuata per affrontare nuovi investimenti finanziari, ottenere risorse e know-how ed espandere il mercato.

2018
2018
tempora mutantur

Duvel Moortgat acquisisce il 70% delle quote del birrificio, investendo le proprie risorse nel nuovo laboratorio e in una nuova  linea di imbottigliamento, che garantiscono alle birre una stabilità qualitativa mai raggiunta prima d’ora. A fine anno viene lanciata nel canale moderno Parma Vecchia, una nuova linea di birre dedicata al grande pubblico. Infine, lo spaccio aziendale apre i battenti.

2019
visite-degustazioni
2019
sempre più vicini ai beerlovers
Grazie all’apertura dello spaccio aziendale, possiamo finalmente accogliere in birrificio tutti i curiosi ed appassionati delle nostre birre per un appuntamento mensile ormai divenuto consueto: il tour guidato del birrificio con degustazione. Intanto espandiamo la nostra rete commerciale, acquisendo nuovi importanti clienti in Veneto, Puglia, Sardegna, Lombardia ed Emilia-Romagna. Anche l’export migliora raggiungendo nuovi mercati, soprattutto in Svezia, Belgio, Olanda e Francia. La gamma dedicata alla GDO riceve importanti riconoscimenti nelle maggiori competizioni birrarie: Amber vince l’Oro agli European Beer Star e il premio come miglior birra italiana ai World Beer Awards.
2020
mission-vision-idea
2020
100% ducato

Duvel Moortgat acquisisce il 100% delle quote del birrificio, mentre Giovanni Campari prende la decisione di dare il suo addio al Birrificio del Ducato. Gli subentra nel ruolo di Amministratore Delegato Eline Warrinnier, con noi già da qualche anno in veste di Direttore Commerciale. L’emergenza sanitaria dovuta a COVID-19 è un colpo basso alla crescita che stiamo vivendo soprattutto nel settore Horeca anche se, dall’altra parte, raggiungiamo il record di vendite in GDO e nello Shop Online. Nel frattempo viene ultimato l’impianto di depurazione e trattamento delle acque del birrificio, un salto in avanti dal punto di vista delle tematiche ambientali.

2021
ogni-birra-e-un-viaggio-ducato
2021
rebranding

Freeride si afferma come la birra di punta. Seguita da Viaemilia e Machete, la sua popolarità è in costante ascesa, una conquista grazie alla sua qualità insuperabile e al suo gusto inconfondibile. Ma non è solo Freeride a far brillare l'azienda: il 2021 è un anno di crescita e innovazione, iniziato con un audace rebranding. Decidiamo di rinfrescare il marchio, donandogli un tocco di eleganza e contemporaneità, rispecchiando così l'evoluzione della sua identità e della sua missione. Le nuove birre affollano il mercato, ognuna con la propria personalità e storia da raccontare. La leggendaria Winterlude si trasforma in Paradox, mantenendo intatta la sua ricetta originale ma con un tocco di leggerezza alcolica aggiunta. Realizziamo la nuova Bock Futura  che da subito conquista tutti con il suo carattere avvolgente. Rinveniamo L'Ultima Luna 2009 Riserva Calvados E. Dupont, un tesoro custodito nelle cantine dell'azienda, destinato solo ai veri intenditori. Le visite con degustazione diventano un appuntamento fisso per gli amanti della birra.

2022
la-birra-belga-in-italia-alla-scoperta-di-duvel-maredsous-e-chouffe
2022
non solo ducato

Nel 2022, il Gruppo Duvel Moortgat, di cui l'azienda era parte dal 2017, ci affida l'importazione, distribuzione e promozione sul mercato italiano di alcuni dei suoi marchi. Questa nuova espansione del portfolio porta nomi prestigiosi come Duvel, Vedett, Chouffe e Maredsous. Nel frattempo, Ducato si distingue ancora una volta ai World Beer Awards, portando a casa ben 5 nuove medaglie. Due nuove birre in edizione limitata fanno il loro debutto sul mercato. La prima, California Star, realizzata in collaborazione con Firestone Walker, rappresenta un'innovativa fusione di stili e sapori che cattura l'immaginazione degli intenditori. La seconda, creata in occasione del 15º anniversario dell'azienda, è Viaemilia XV Anniversario, un'Imperial Pilsner che celebra il passato glorioso di Ducato e guarda fiduciosa verso il futuro.

2023
linea-ducato-NUOVE-ETICHETTE
2023
NUOVO STILE PER LE BIRRE IN GDO

Nel 2023, Birrificio del Ducato lancia un importante rebranding delle etichette delle birre destinate alla Grande Distribuzione Organizzata (GDO). La nuova linea, chiamata Linea Ducato, presenta un design moderno e accattivante, che riflette visivamente il valore e la qualità di ogni birra.  Ducato West Coast IPA riceve il prestigioso premio Cerevisia, ottenendo la medaglia d'oro, mentre Machete viene riconosciuta come la migliore Double IPA del mondo, ricevendo un altro importante riconoscimento. Inoltre, aggiungiamo tre nuove medaglie, con le birre Machete, Verdi e Freeride che conquistano i titoli ai World Beer Awards.

è primavera,
Sbocciano gli sconti!

-20% sulle birre con abv <5,5%

Offerta valida fino al 1 aprile 2024.